I problemi comportamentali degli animali da compagnia

Il cane ed il gatto, hanno assunto negli ultimi anni, un ruolo sempre pių importante nella vita sociale dell’uomo. La stretta convivenza tra uomo ed animale ed il forte legame che spesso si instaura, soprattutto in ambito cittadino, possono perō portare all’insorgenza di disturbi comportamentali. Questi problemi possono essere affrontati indirizzando il proprietario verso una pių corretta gestione del proprio animale mediante l’applicazione di tecniche di modificazione comportamentale. Da questa nuova consapevolezza e dietro la richiesta sempre maggiore da parte dei proprietari di animali, nel 1998 nasce il Consultorio per i Problemi Comportamentali dei Piccoli Animale, allo scopo di fornire un supporto didattico alla Scuola di Specializzazione in Etologia Applicata e Benessere Animale dell’Universitā di Veterinaria di Milano. Il Consultorio, rappresenta il primo ed unico, centro in Italia, in cui docenti universitari, psicologi e medici veterinari si occupano della diagnosi e della terapia comportamentali del cane e del gatto.

COME FUNZIONA IL CONSULTORIO PER PICCOLI ANIMALI

I clienti che si rivolgono al Consultorio, vengono accolti alla prima visita, durante la quale, dopo un controllo neurologico ed una verifica delle condizioni fisiche dell’animale, verranno raccolti tutti i dati relativi all’animale, al suo comportamento, ai problemi presenti e fornite le prime indicazioni terapeutiche. Quindi, in un secondo incontro verranno considerati i progressi effettuati, definitivamente impostata la terapia comportamentale e programmati i successivi incontri. Nei casi in cui sarā ritenuto necessario, il personale specialistico, valuterā presso il domicilio, l’ambiente in cui vive l’animale e le eventuali correlazioni tra questo ed il problema comportamentale. Accanto alla terapia comportamentale vera e propria, i Clienti avranno la possibilitā di usufruire di un supporto, individuale relativo all’intero nucleo familiare, per affrontare problemi di rapporto con l’animale, o altri che possano eventualmente insorgere durante la terapia.

QUANDO DEVO RIVOLGERMI AL CONSULTORIO?

Le motivazioni che possono portare il possessore di un cane o di un gatto, a richiedere l’aiuto del consultorio, possono essere numerose, e di diversa natura, pertanto, se il vostro cane, tira al guinzaglio, abbaia se lasciato solo, č lui il vero padrone di casa e leader nella famiglia, ha paura dei rumori forti ed assordanti (botti, spari, temporali..), litiga con altri cani, č geloso di un nuovo membro della famiglia (un altro animale, o un bambino…). Oppure il vostro gatto, sporca fuori dalla cassetta, si fa le unghie sui mobili, non accetta gli “estranei”..il consultorio puō esservi d’aiuto.

DOVE POSSO RIVOLGERMI?

Le visite, individuali e con la necessaria presenza dell’animale domestico, si tengono presso l’Istituto di Clinica Chirurgica della Facoltā di Medicina Veterinaria, di Milano. Per informazioni ed appuntamenti telefonare al numero 02 50318026 il lunedi, mercoledi o venerdi mattina.